Home / Secondo Piano  / AstraZeneca, altro caso sospetto a Messina
   

AstraZeneca, altro caso sospetto a Messina

 

Una donna di 61 anni è ricoverata in Rianimazione all’ospedale “Papardo” di Messina per una sospetta trombosi. E’ stata prima ricoverata nell’ospedale di Patti e poi trasferita a Messina. Sono in corso verifiche su eventuali collegamenti col vaccino AstraZeneca che le è stato somministrato lo scorso 3 aprile. La donna ha avvertito un forte mal di pancia, iniziato alcuni giorni dopo la vaccinazione. I medici ipotizzano una trombosi dell’arteria mesenterica. La signora è in condizioni stabili, non è intubata e risponde bene alla terapia con anticoagulanti.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO