Home / Secondo Piano  / Maxi sequestro a Canicattì: facevano volontariato con i soldi erogati dall’Asp di Agrigento
   

Maxi sequestro a Canicattì: facevano volontariato con i soldi erogati dall’Asp di Agrigento

 

La guardia di finanza, su disposzione ddella procura di Agrigento nelle persone di Luigi Patronaggio, procuratore capo e del sostituto Chiara Bisso, ha eseguito questa mattina un maxi sequestro preventivo di quasi 4 milioni di euro. L’accusa mossa dalla procura nei confronti di due responsabili di un’associazione di volontari di Canicattì è di fare volontariato con i soldi pubblici erogati dall’Asp di Agrigento

 

 

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO