Home / In evidenza  / Assenza donne in Giunta regionale, Conzatti (IV): “Parità di genere per democrazia, scelta Musumeci deplorevole”
   

Assenza donne in Giunta regionale, Conzatti (IV): “Parità di genere per democrazia, scelta Musumeci deplorevole”

 

“La parità di genere in politica è cruciale per la Democrazia. La scelta del presidente Musumeci è deplorevole. Parità e competenza sono i pilastri fondamentali della politica nazionale e locale. Come per le donne la richiesta di competenza vale anche per gli uomini. Parità appunto”. Così Donatella Conzatti, senatrice di Italia Viva e Segretario della Commissione sul femminicidio.
“Purtroppo in Italia siamo molto in ritardo rispetto ai paesi europei e in alcune zone del paese il divario negativo è ancora più marcato. In termini di opportunità di lavoro, di parità salariale per iniziare. Per questo la politica può fare molto se esprime una visione e se attua delle pratiche paritarie. Evidentemente il Presidente della Regione Sicilia non ha ancora chiaro che una delle possibilità di ripartenza è legata proprio alla parità nelle istituzioni. La parità di genere è una risorsa straordinaria per il sistema economico oltre che sociale e volano di crescita per ogni società.
Purtroppo ci sono ancora politici prigionieri di stereotipi e luoghi comuni del passato che rallentano l’evoluzione dell’Italia”, conclude la Conzatti

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO