Home / Economia  / Prezzi degli affitti in calo in molte città

Prezzi degli affitti in calo in molte città

Smart working, didattica a distanza, riduzione della vita mondana e decentramento delle sedi lavorative sono alla base del calo che la domanda di case in affitto sta subendo negli ultimi mesi.

L’emergenza Covid-19 ha infatti trasformato lo stile di vita di molte persone, costringendole in casa sia per il lavoro che per il tempo libero.

Una circostanza che di fatto ha reso superflua la ricerca di case in affitto da parte di studenti e lavoratori fuori sede come avveniva prima dell’emergenza sanitaria.

La risposta dei proprietari a questo rapido cambiamento di tendenza è stato un conseguente calo dei prezzi, soprattutto nelle più note città del mondo.

Basti pensare a New York, dove il valore dei canoni è calato dell’11% rispetto al 2019 o a Londra, dove gli affitti sono diminuiti dell’8,1%.

Un trend che non ha risparmiato neanche le grandi città italiane, che hanno dovuto adeguarsi proponendo formule contrattuali  e tariffe più favorevoli per gli inquilini.

Si tratta di un momento storico, dunque, in cui cercare casa in affitto è più vantaggioso rispetto al passato.

Seppur possa risultare dispersivo, a primo impatto, individuare la giusta soluzioni in città così grandi come Milano, Roma, Torino e Catania, in realtà il compito può rivelarsi più semplice del previsto.

Esistono infatti siti internet dedicati alla ricerca di casa in affitto, in grado di agevolare la ricerca e la conclusione dell’accordo rimanendo comodamente a casa.

Tra i portali di annunci spicca l’offerta di ZappyRent affitti privati, che consente alla domanda e all’offerta di incontrarsi attraverso un sistema di proposte organizzate in base alla città e ad altri specifici parametri come la fascia di prezzo, il quartiere, la formula abitativa.

Selezionando la città d’interesse, è possibile circoscrivere la ricerca zoomando l’area di riferimento nell’apposita mappa della città o selezionando la fascia di prezzo degli affitti in base al proprio budget.

In questo modo verranno visualizzate solo le offerte più idonee alle proprie necessità.

Eseguendo questa operazione per la città di Milano, ad esempio, si evince facilmente che sono disponibili trilocali in affitto a poco più di 1.000 Euro al mese, fino a raggiungere i 1.550 Euro mensili in quartieri più centrali.

Anche a Roma i prezzi si presentano molto convenienti, con trilocali proposti al prezzo di 850 Euro nelle zone più periferiche e 4.000 Euro in quelle più vicine al centro città.

A Catania, infine, i prezzi dei trilocali partono da un minimo di 342 Euro per giungere a un massimo di 800 Euro.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO