Home / In evidenza  / In nero 36 dipendenti in Rsa, multa da 130mila euro

In nero 36 dipendenti in Rsa, multa da 130mila euro

I Finanzieri della Compagnia di Taormina hanno scoperto 36 lavoratori in nero impiegati, dal 2016 al 2020, in una Rsa, ovvero una residenza sanitaria assistita. Dall’inchiesta è emerso che il titolare della struttura residenziale, per risparmiare su contributi ed oneri previdenziali, impiegava abusivamente i lavoratori. E’ stata inflitta una multa da 130mila euro.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO