Home / Secondo Piano  / Covid: Pil Sicilia in picchiata, tra -8 e -9,5% nel 2020
   

Covid: Pil Sicilia in picchiata, tra -8 e -9,5% nel 2020

 

Si aggrava la crisi economica in Sicilia a causa della pandemia da Covid-19. Secondo la nota di aggiornamento al Defr (il documento economia e finanza regionale), presentata dall’assessore regionale all’Economia Gaetano Armao, la previsione sul Pil (prodotto interno lordo) tendenziale per il 2020 precipita dal meno 7,8% all’8% se non addirittura al meno 9,5%. Lo stesso Armao commenta: “La Regione siciliana deve fare i conti non solo con una gravissima pandemia che continua drammaticamente a mietere vittime, dispensando malattie e sofferenze, ma anche con la più grave recessione economica della sua storia e che ha portato il livello del prodotto interno lordo all’inizio degli anni ’90: meno 7,5 miliardi di euro di Pil nel 2020”.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO