Home / In evidenza  / “Centro accoglienza Villaggio Mosè”, l’intervento dei Giovani di Italia Viva
   

“Centro accoglienza Villaggio Mosè”, l’intervento dei Giovani di Italia Viva

 

I giovani di Italia Viva di Agrigento, tramite il portavoce Giorgio Bongiorno, intervengono nel merito della riattivazione del Centro d’accoglienza per migranti al Villaggio Mosè. E affermano: “Sulla riattivazione, al Villaggio Mosè, del centro di accoglienza immigrati già arrivano i soliti strali a metà tra la xenofobia e il razzismo. Infuriano polemiche, malcelate dietro un presunto interesse dei commercianti che vedrebbero crollare le loro vendite a causa del colore della pelle di alcuni giovani immigrati. Non consentiremo a nessuno di scaricare indiscriminatamente le proprie frustrazioni e i propri fallimenti su chi prova a trovare un’alternativa di vita, a realizzare un sogno, ad entrare a far parte della civiltà del diritto. Ci chiediamo qual è la loro proposta? Magari alzare dei muri attorno alle residenze degli immigrati, o addirittura ripristinare i campi di lavoro, o meglio, i campi di concentramento, dove farli lavorare per il loro sostentamento. I giovani Italiani, che sulla loro pelle vivono l’esodo per trovare un lavoro, sanno che i loro nemici non sono gli altri ragazzi di pelle scura, alla ricerca di un futuro, ma bensì voi perché gli state consegnando un Paese ammorbato dalle vostre corruttele e dalla vostra indecente immoralità. Voi non siete fascisti, siete cretini. Voi ci direte buonisti e noi semplicemente vi risponderemo: razzisti!”.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO