Home / Attualità  / Ecco perché scegliere l’Italia per andare in vacanza tutto l’anno

Ecco perché scegliere l’Italia per andare in vacanza tutto l’anno

L’Italia è un paese bellissimo. Ci sono il mare, la montagna, le colline, le città d’arte.

Non solo, l’Italia è un’eccellenza anche in fatto di cibo.

Per questo i turisti di tutto il mondo la scelgono, sia per le vacanze estive, sia per quelle invernali.

Ma la verità è che in Italia si può andare in vacanza tutto l’anno, anche in questo momento storico. Lo sa bene Angela Merkel, la cancelliera tedesca che, in un incontro in videoconferenza con i presidenti regionali della Germania, ha chiarito anche la questione delle vacanze: i tedeschi possono viaggiare in sicurezza e tranquillità in tutta la Germania, devono invece evitare i viaggi all’estero, comprese molte zone europee, ma non l’Italia.

La cancelliera, infatti, ha precisato che l’Italia non è una zona a rischio, perché da noi “si agisce con grandissima cautela”.

Vacanze in Italia in sicurezza anche per i tedeschi, dunque, ma come organizzarsi al meglio?

Il trend delle vacanze 2020 post lockdown parla chiaro: il modo più valido e divertente per organizzare le vacanze in qualunque periodo dell’anno in Italia è il tour di gruppo.

Tra le tante opportunità per organizzare un viaggio del genere è interessante quella di Tramundi, tour operator online che organizza autentiche esperienze di viaggio.

Per gli amanti della montagna ci sono i tour sulle Dolomiti, durante i quali si possono effettuare le caratteristiche ciaspolate, le discese panoramiche sugli sci, nonché le degustazioni a base di eccellenze locali.

Per coloro che amano il mare, è possibile scegliere tra i tour nella penisola Sorrentina, quelli in Sardegna, nel Salento o in Sicilia.

E poi i tour sulle più belle colline italiane, alla scoperta dei laghi nostrani e delle specialità culinarie locali.

Secondo le ricerche che i professionisti del settore turistico fanno periodicamente, le città italiane sono quelle più scelte in assoluto non solo dai turisti di tutto il mondo, ma anche dagli italiani stessi che vogliono scoprire la storia e i segreti delle regioni nazionali.

Questa scelta dipende da diversi fattori: secondo l’analisi citata, i turisti scelgono le città italiane perché in una sola vacanza riescono a combinare storia, cultura, arte, moda, paesaggi, buon cibo e sano divertimento.

Le prime dieci città più gettonate dai turisti sono italiane, con un netto vantaggio di Roma, la città eterna. Seguono Firenze, Venezia e altre.

Riguardo alle regioni le mete più ambite sono, oltre il Lazio: la Toscana, il Veneto, la Liguria, la Campania e la Sicilia.

Non solo grandi città da visitare, i turisti infatti preferiscono le piccole città storiche, i borghi.

Tra i più visitati ci sono Noto, Enna ed Erice in Sicilia, Matera in Basilicata, Sulmona in Abruzzo, Ostuni in Puglia, Camogli in Liguria, Ascoli Piceno nelle Marche, Tropea in Calabria, e via dicendo.

Insomma, se gli abitanti del resto del mondo e se gli italiani stessi scelgono il Belpaese per trascorrere le loro vacanze, estive o invernali, forse val la pena provare per chi non lo ha ancora fatto.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO