Home / Secondo Piano  / Sindaci coscienti stanno chiudendo tutte le scuole in provincia. I casi positivi al Covid 19 sono elevati. E la Azzolina ancora rompe… Vergogna Italia

Sindaci coscienti stanno chiudendo tutte le scuole in provincia. I casi positivi al Covid 19 sono elevati. E la Azzolina ancora rompe… Vergogna Italia

La Polizia Municipale di Licata ha comunicato che al Liceo Vincenzo Linares si sono registrati sette nuovi casi positivi al Covid 19. Dopo aver ricevuto comunicazione ufficiale da parte dell’Asp di Agrigento il sindaco Pino Galanti ha ordinato la chiusura dei plessi scolastici di via preside malfitano e di piazza Gondar da oggi fino al 4 novembre.

E anche a Canicattì il sindaco Di Ventura ha firmato l’ordinanza con cui sospende le lezioni del plesso scolastico “Gangitano” fino al 6 novembre per via della positività di una docente al Covid 19.  Il dirigente scolastico comunica che dalle indicazioni ricevute dall’USCA (Unità Speciali di Continuità Assistenziali), la scuola dovrà procedere immediatamente alla quarantena preventiva per gli alunni di tutte le classi in cui ha prestato servizio la docente e per tutti i colleghi dei corsi in cui è inserita, ovvero 42 docenti e 108 alunni.  Tale emergenza comporterà la consequenziale riduzione dell’organico docenti dell’I.C. Gangitano da 65 a 23, con ovvie ripercussioni sulla didattica.   Pertanto, in via prudenziale ed in applicazione del protocollo Covid 19, il sindaco Ettore Di Ventura, ha disposto la chiusura del plesso “Gangitano” da oggi fino al 6 novembre per procedere con le operazioni di sanificazione degli ambienti.

La ministra Azzolina continua ad ostinarsi nella procedura di chiusura degli istituti scolastici. Non si capisce bene dove vuole arrivare. E con lei i tanti dirigentini degli stessi istituti che pur di non chiudere le scuole rischierebbero la qualunque.

Però attuano tutti i protocolli previsti dalla legge anticovid.

Vergogna Italia.

 

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO