Home / Secondo Piano  / Intervento della CGIL sul mancato pagamento degli stipendi ai dipendenti ATO rifiuti

Intervento della CGIL sul mancato pagamento degli stipendi ai dipendenti ATO rifiuti

La Funzione Pubblica CGIL ha chiesto l’attivazione della procedura di raffreddamento prevista dalla normativa sugli scioperi nei servizi pubblici per il mancato pagamento degli stipendi ai dipendenti dell’ATO rifiuti (SRR Ato 4 Agrigento Est).

La richiesta inviata alla Prefettura di Agrigento, per rivendicare il pieno rispetto del CCNL Utilitalia, sul versamento delle spettanze che dovrebbe essere effettuato entro il mese a cui si riferisce la remunerazione.

I lavoratori subiscono un grave danno per le gravi inadempienze di alcuni Comuni i quali non versano i corrispettivi previsti dal bilancio della SRR, determinando una grave situazione finanziaria;

In questa situazione di grave crisi sanitaria i lavoratori della SRR portano avanti  il servizio di Igiene ambientale con grande sacrificio, il minimo che le Istituzioni devono fare è assicurare loro lo stipendio mensile.

I lavoratori sono costretti a protestare, senza l’impegno a versare immediatamente le spettanze e a programmare la soluzione definitiva della vertenza, oltre allo sciopero saranno organizzate altre allo sciopero  iniziative di lotta oltre ad adire, se necessario, le vie legali

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO