Home / In evidenza  / Attuazione dello Statuto, Attiva Sicilia scrive a Miccichè

Attuazione dello Statuto, Attiva Sicilia scrive a Miccichè

Calendarizzare al più presto in Conferenza dei capigruppo all’Ars la trattazione del tema dell’attuazione dello Statuto siciliano e di conseguenza delle maggiori risorse che spettano alla Sicilia. Lo chiede il gruppo di Attiva Sicilia, in una lettera indirizzata al presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana, Gianfranco Miccichè.

“L’obiettivo è quello di trovarsi pronti in occasione dei lavori della Commissione Paritetica che proprio in questo mese dovrebbe affrontare la discussione sulle norme di attuazione dello Statuto e probabilmente le esiterà”, spiegano i deputati di Attiva Sicilia, Matteo Mangiacavallo, Angela Foti, Elena Pagana, Valentina Palmeri e Sergio Tancredi.

“La questione è di importanza fondamentale – sottolineano – perché da queste norme dipendono le reali opportunità di sviluppo della Sicilia. La nostra regione non merita ancora di stare con il cappello in mano, elemosinando risorse dallo Stato, attraverso accordi utili solo a tamponare emergenze, chiediamo un riconoscimento strutturale delle risorse commisurate alle funzioni attribuite. La questione siciliana riguarda l’Italia intera, un passo decisivo per colmare il divario economico e sociale fra Nord e Sud”.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO