Home / Secondo Piano  / Movida ancora avvelenata dalla violenza, immigrato punta un coltello al titolare di un locale

Movida ancora avvelenata dalla violenza, immigrato punta un coltello al titolare di un locale

Era ubriaco ed ad un certo punto, seminando per l’ennesima volte il panico tra i presenti, ha puntato un coltello che portava con se al titolare di un locale. Le ragioni di tale gesto non si comprendono ma rimane il fatto che ancora una volta la movida agrigentina si trova al centro di violenze e paura che non vengono sconfitte.

Prontamente intervenuti i Carabinieri (teatro della scena la parallela alla via Atenea, via Pirandello) chiamati dal titolare del locale, subito sono scattate le indagini e la ricerca del delinquente africano, ma di lui, purtroppo, nessuna traccia. Nè il titolare stesso ha saputo spiegare ai militari dell’arma il perchè di quel gesto violento.

 

 
NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO