Home / Cronaca  / Residenti nelle vie Atenea e Pirandello dicono basta alla movida senza rispetto

Residenti nelle vie Atenea e Pirandello dicono basta alla movida senza rispetto

La misura è ormai colma. Alcuni residenti delle zone della movida agrigentina, in primo luogo via Atenea, via Pirandello hanno presentato un esposto alla Procura della Repubblica segnalando continui schiamazzi, urla, gente ubriaca, cortili che vengono usati come gabinetti. I residenti non chiedono la chiusura dei locali che “devono lavorare” ma più controlli per aver garantita sicurezza e tranquillità. E negli ultimi giorni sono stati – a dire il vero – intensificati i controlli sulle zone della movida: diversi i locali destinatari del provvedimento di chiusura temporaneo per violazione delle misure anti-covid a tal punto che gli stessi si sono rivolti a sindaco e Prefetto per chiedere un tavolo tecnico.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO