Home / Secondo Piano  / Furgone di pompe funebri bruciato ad Agrigento

Furgone di pompe funebri bruciato ad Agrigento

In fiamme la scorsa notte un Fiat Doblò, incendiato a Villaseta, la polizia ha trovato – e posto sotto sequestro – una bottiglia incendiaria. Qualcuno poco prima delle 3, ha appiccato il fuoco al mezzo di proprietà di un’agenzia di pompe funebri. Scattato l’allarme, in via Fosse Ardeatine, nel rione periferico di Villaseta appunto, sono accorsi sia i vigili del fuoco del comando provinciale di Agrigento che le pattuglie della sezione Volanti della Questura. Il furgone, nonostante l’intervento tempestivo dei pompieri e il loro super lavoro, è andato distrutto. A nulla è servito, di fatto, provare a circoscrivere le fiamme che hanno invece, purtroppo, divorato ogni cosa. Spento l’incendio, i poliziotti della sezione Volanti si sono occupati del cosiddetto sopralluogo tecnico. Ma non c’è stato molto da verificare visto che, proprio nei pressi del Fiat Doblò vi sarebbe stata – questo emergeva ieri dagli ambienti investigativi – una bottiglietta contenente ancora tracce di liquido infiammabile.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO