Home / Secondo Piano  / Musumeci a Lamorgese: “Noi non affondiamo i barchini, non siamo criminali”

Musumeci a Lamorgese: “Noi non affondiamo i barchini, non siamo criminali”

“Affondare i barchini? Ma ci hanno preso per criminali? Anche oggi il ministro dell’Interno ha perso l’occasione di dire una cosa semplice: hanno sottovalutato enormemente il rischio sanitario connesso alle migrazioni. Non hanno adeguato le strutture ai rischi connessi alla pandemia, di cui si aveva notizia dai primi di febbraio. Domani è il 7 settembre e solo domani si terrà una riunione per svuotare ed adeguare l’hotspot di Lampedusa. Mentre ancora nulla si sa degli altri. Ragione per la quale domani, al termine di quella riunione sull’Isola, valuteremo quali provvedimenti urgenti assumere, avendo appena ricevuto anche la relazione sul Cara di Caltanissetta. Tutti hanno capito che la nostra e’ una battaglia di civiltà. Quindi non ci fermiamo”.

Lo ha detto il presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci, commentando le dichiarazioni rese dal ministro al forum Ambrosetti.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO