Home / Secondo Piano  / E’ morta Caterina Santamaria, figura storica della sinistra agrigentina

E’ morta Caterina Santamaria, figura storica della sinistra agrigentina

Ha lottato, come sempre ha fatto in vita sua, ma alla fine il male che la aggredita alcuni anni fa, ha prevalso.
Ci lascia una figura storica da tutti apprezzata per i suoi modi, garbati e gentili.
Il pensiero su Caterina postato da Ester Vedova sulla sua pagina di facebook.
La compagna Caterina Santamaria ci ha lasciato per sempre!
Sono profondamente commossa ed emozionata.
Caterina è stata una combattente fino all’ultimo.
Impegnata,coerente,con passione ha sempre lottato nella nostra provincia per difendere i diritti di uomini e donne. Prima nel glorioso PCI come membro della segreteria provinciale e come responsabile femminile. Negli anni successivi fu la CGIL la sua casa ed il suo impegno non mancò mai,soprattutto nella difesa del diritto alla salute e per una Sanità pubblica ed efficiente, fruibile da tutti i cittadini. Voglio ricordare la prima volta che ebbi modo di parlarle. Ero arrivata da poco ad Agrigento ed insegnavo alla Pirandello. Mi chiamò al telefono, probabilmente perché qualcuno la informo’ che c’era una donna comunista in giro per Agrigento, si presentò nella sua veste, chiedendomi di sottoscrivere un appello di donne agrigentine a sostegno della politica di Berlinguer sul compromesso storico.Poi tante battaglie, impegni condivisi per le donne, il mondo del lavoro, la democrazia…
Ti saluto e ti rendo onore, Caterina, sola e solitaria donna, che hai avuto un grande amore, non sempre ricambiato, nella tua vita: la politica! In questi tempi bui sei una stella rara e stasera guarderò il cielo e tu ci sarai!
Ester Vedova
NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO