Home / Secondo Piano  / Licata, sequestrato impianto affinamento acque reflue

Licata, sequestrato impianto affinamento acque reflue

I cartelli esposti con tanto di adesivo e sigilli sono chiari ed inequivocabili. Indicano il sequestro penale di un impianto adibito ad affinare le acque reflue scaricate nel Comune di Licata.

Accanto l’impianto insiste il depuratore comunale gestito dalla società Girgenti Acque e che la Guardia Costiera aveva provveduto a sequestrare quattro anni addietro. Questa volta a sequestrare l’impianto di affinamento è stato l’Ufficio Circondariale Marittimo di Licata.

 

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO