Home / In evidenza  / Musumeci: “Il Corpo Forestale era destinato alla soppressione. Il mio governo lo ha potenziato”

Musumeci: “Il Corpo Forestale era destinato alla soppressione. Il mio governo lo ha potenziato”

“Il corpo Forestale, che svolge un servizio di prevenzione, era destinato alla soppressione. Man mano che andavano in pensione non venivano sostituiti. Rivendico al mio governo la decisione di averlo potenziato. Sono, infatti, in fase avanzata di avviamento le procedure per i concorsi”. Lo ha dichiarato il presidente della Regione Nello Musumeci ieri nel corso del sopralluogo ai cantieri di bonifica del fiume Verdura-Sosia. Musumeci  ha ricorso “anche all’ausilio di elicotteri proprio perché intercettare l’incendio può essere una condotta responsabile prima che l’incendio divampi”.

La Sicilia è terra di incendi boschivi e gli amministratori chiedono al Goevrno regionale. Una lotta impari contro veri criminali, i piromani. “Ci vorrebbe uno schieramento di uomini in ogni area boschiva – dice Nello Musumeci – ma questo non si può fare e serve la corresponsabilizzazione di tutti i cittadini nel fare immediate segnalazioni. Il nostro servizio antincendio lavora anche con Vedere & Sentire le strade tagliafuoco. Abbiamo acquistato nuove autobotti e mezzi e l’anno prossimo ne distribuiremo oltre un centinaio ai volontari e quindi si coinvolgeranno anche coloro che non sono pagati per svolgere quest’attività. Io mi auguro che subito dopo l’incendio delle aree boschive si possa avviare la procedura per il rimboschimento. È una procedura lenta, ma noi non abbiamo intenzione di tirarci indietro. Tutti dobbiamo sentirci
corresponsabili in questo processo di tutela del territorio e in particolare delle aree più vulnerabili. Credo che se tutti lo facciamo i delinquenti saranno scoraggiati”.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO