Home / In evidenza  / Condannato per mafia e con il reddito di cittadinanza

Condannato per mafia e con il reddito di cittadinanza

Un cittadino di Corleone avrebbe percepito indebitamente il reddito di cittadinanza dal mese di aprile 2019 e adesso dovrà restituire la somma di 9.800 euro. In particolare i finanzieri della Tenenza di Corleone hanno denunciato l’uomo all’Autorità giudiziaria perché hanno riscontrato che il soggetto risulta sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di soggiorno nel Comune di Corleone ed ha subito una condanna definitiva per il reato di associazione mafiosa, ovvero tutte condizioni che precludono l’ottenimento del reddito di cittadinanza.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO