Home / Secondo Piano  / Amministrative 2020, i Giovani di Italia Viva: “Zambuto, Miccichè, Firetto. Perchè dovremmo stare con qualcuno di loro?”

Amministrative 2020, i Giovani di Italia Viva: “Zambuto, Miccichè, Firetto. Perchè dovremmo stare con qualcuno di loro?”

“Ci chiedono con chi stiamo: Firetto? Zambuto? Miccichè? 

Ma la vera domanda è perché dovremmo stare con qualcuno? – sono queste le parole di Giorgio Bongiorno Portavoce dei giovani di Italia Viva Agrigento – abbiamo visto ed ascoltato attentamente i candidati – prosegue Aby Daoudi, 19 anni, cofondatore del comitato Agrigento Sturzo – nessuno di loro oggi potrebbe rappresentare quell’onda di cambiamento che da mesi chiediamo.

Continueremo ad ascoltarli attentamente – conclude Giorgio Bongiorno il portavoce dei giovani Italia Viva Agrigento – avevamo chiesto una generazione di trentenni alla guida della città, ci dispiacerebbe ritrovare sempre i soliti noti.

Chiediamo giunte totalmente nuove, con una forte presenza di giovani che possano diventare classe dirigente. 

Certamente non voteremo per tutti coloro che metteranno nella giunte i soliti noti, i capi bastone, i capi famiglie, gente di basso livello ma che possiede numerosi voti. Chi ha i voti va in consiglio comunale, le giunte devo essere invece espressione del meglio della società civile, giovani e donne. Voi ci chiedete perché non appoggiamo ancora nessuno di questi candidati, ma la vera domanda è: perché dovremmo sostenere uno di questi? Chi dimostrerà di essere all’altezza delle nostre richieste, avrà il nostro sostegno e il nostro voto”. 

1COMMENTO

POSTA UN COMMENTO