Home / In evidenza  / Cgil: fa tappa ad Agrigento “Isola senza catene”

Cgil: fa tappa ad Agrigento “Isola senza catene”

Si terrà martedì 07 luglio alle ore 18 a Ribera presso l’aula convegni “Emanuela e Giovanni Ragusa” una delle tante iniziative della campagna “Isola senza catene” promossa dalla Cgil e dalla Flai Sicilia.

L’incontro  avrà lo scopo da un lato di accendere i riflettori sul fenomeno dello sfruttamento dei lavoratori agricoli di ogni colore e di ogni nazionalità, dall’altro di sensibilizzare le aziende sane e le istituzioni a mettere in campo quelle azioni  che abbiano come obbiettivo, un’agricoltura di qualità,  che sappia coniugarsi con il rispetto delle norme e con   i diritti e le tutele dei lavoratori.

La piena applicazione della Legge 199/16 deve diventare una priorità nella nostra regione, con l’istituzione della Rete del Lavoro agricolo di qualità in ogni provincia che in maniera preventiva e utilizzando gli indici di congruità, possano essere uno strumento utile per la difesa e la valorizzazione delle imprese sane, sostenendo chi produce ricchezza e occupazione nel pieno rispetto della legalità e dei diritti dei lavoratori.

Inoltre, la Cgil e la Flai chiedono l’istituzione degli elenchi di prenotazione per l’incontro tra domanda e offerta di lavoro, nel pieno rispetto della legalità e con un ruolo attivo dei centri per l’impiego diffusi sul territorio”.

All’incontro, che vedrà la presenza anche di una rappresentanza di lavoratori tunisini e rumeni, organizzati dalla Camera del Lavoro di Ribera guidata da Matteo Lo Raso e dalla responsabile del Patronato Inca e del Caaf Cgil Caterina Sparacino si parlerà anche di servizi, di fondi sanitari e di regolarizzazioni.

Parteciperanno all’iniziativa il Segretario Generale Regionale della Flai Sicilia Tonino Russo e il Segretario Generale della Cgil Sicilia Alfio Mannino.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO