Home / Secondo Piano  / Morto mons. Lucio Li Gregni, da anni rettore del Santuario di San Calogero
   

Morto mons. Lucio Li Gregni, da anni rettore del Santuario di San Calogero

 

E’ morto poche ore fa, quasi alla vigilia della festa in onore di San Calogero a Agrigento, monsignor Li Gregni Lucio, rettore della Rettoria del Carmine e per anni Rettore del santuario San Calogero di Agrigento. Direttore di Radio Diocesana Concordia, Direttore Ufficio Scolastico Diocesano, oltre aver svolto diversi incarichi di fondamentale importanza. Nato a Cammarata nel 1931, entra in seminario a soli 12 anni e viene ordinato sacerdote all’età di 26 anni dal Vescovo Mons. Fasola. In tutti questi anni ha svolto instancabilmente il suo ministero sacerdotale a servizio della chiesa agrigentina, ricoprendo anche incarichi molto importanti.
Dopo le prime esperienze in alcune chiese della Diocesi, viene nominato Vicario Cooperatore presso la cattedrale di San Gerlando. Nel 1964 riceve l’incarico di ispettore diocesano per l’insegnamento della Religione Cattolica nelle scuole e nel 1970 viene eletto Presidente della Federazione Italiana delle Scuole Materne. Nel 1978 viene nominato Cappellano del Papa acquisendo il titolo di Monsignore ed in seguito anche Canonico presso il Capitolo della Cattedrale e Vicario Episcopale. Cappellano Magistrale del Sovrano Militare Ordine di Malta. Direttore della Radio Diocesana Concordia dal 1989 al 1991. Direttore dell’Ufficio scolastico Catechistico Diocesano e Direttore dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose. Nel 1993 viene nominato Segretario Generale del Comitato di accoglienza in occasione della visita ad Agrigento del Papa Giovanni Paolo II. Nel 1984 gli viene assegnata la Rettoria del Santuario di San Calogero, incarico che ricopre per quasi 30 anni.
Ritirato nel suo paese natio, dal 2013 continua il suo ministero sacerdotale nella chiesa Madonna del Carmelo in San Giovanni Gemini circondato dalla stima e dall’affetto di tanti fedeli.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO