Home / In evidenza  / Licata, Guardia Costiera sequestra mille metri di rete abusiva

Licata, Guardia Costiera sequestra mille metri di rete abusiva

Nella giornata di ieri i militari della Guardia Costiera hanno sequestrato circa 1000 metri di rete abusiva posizionata nello specchio acqueo portuale.

Questo genere di pesca illecita mediante l’impiego di reti non segnalate e meticolosamente occultate, oltre a violare specifiche norme di settore, rappresenta un serio rischio per la sicurezza delle imbarcazioni e delle navi in transito nel porto, soprattutto con l’aumento del traffico diportistico durante la stagione estiva.

Il Comandante del Circomare cittadino esprime il proprio soddisfacimento per il lavoro svolto dai militari, aggiungendo che continuerà l’attività di monitoraggio e repressione, finalizzata alla tutela dell’ambiente marino, al rispetto delle norme sulla pesca ed alla salvaguardia della sicurezza in mare.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO