Home / Secondo Piano  / Lampedusa, migranti, il grido d’allarme di Giandamiano Lombardo – GUARDA IL VIDEO

Lampedusa, migranti, il grido d’allarme di Giandamiano Lombardo – GUARDA IL VIDEO

La questione migranti si fa sempre più drammatica a Lampedusa.
Con l’arrivo del bel tempo, non si escludono, anzi è molto probabile, che l’arrivo di migranti anche in forma autonoma sia molto corposo.
La situazione turistica nella maggiore Isola delle Pelagie è alquanto drammatica e compromessa; impossibile affrontare anche la questione migranti

Guarda il video di  Giandamiano Lombardo, imprenditore turistico delle Isole Pelagie

4 COMMENTI
  • Avatar
    remo balestra 13 Aprile 2020

    caro GianDamiano, solo ora vi accorgete che questa gentaglia viene per sfruttare questa Nazione ? sono circa 30 anni che arrivano come e quando gli pare, hanno pretese e solo diritti, se poi fai un analisi della situazione la maggioranza sono ISLAMICI , altro che le avanguardie di una autocrazia pericolosa, a parte lo stato di salute ,una vera incognita.Per esperienza diretta sono sempre stato contrario a chi entra in casa mia senza chiedere permesso e pretendere con totale mancanza di RISPETTO, poi vi lamentate, quando i tuoi concittadini vanno al molo ad acclamare questa gente, usano donne e bambini come alibi, non son razzista in quanto oltre ad essere contrario ad ogni religione, considero l’ essere umano unico,indipendentemente dalla lingua, colore della pelle , luogo di nascita, e sarebbe una lunga discussione in merito,con questa tardiva protesta, giusta e sacra, quando si toccano le tasche e la pancia diventa vuota, nascono le rivoluzioni, come sono capaci di arrivare, dopo averli assistiti, dato cibo e carburante, rispedirli da dove sono venuti, ma questo non piace ai compagni che ti stanno governando, rifletti davanti a questa amara e cruda verità, cordialmente R.Balestra

  • Avatar
    Giuseppe Giovinetto 13 Aprile 2020

    Devono intervenire i politici a livello regionale, nazionale ed europeo. Organizzate manifestazioni cittadine.Non arrendetevi. La ragione e il buon senso stanno con voi. Un abbraccio a tutti i cittadini di Lampedusa.

  • Avatar
    philips 14 Aprile 2020

    Discorso, pacato e giusto, però, mi pare che anche una nave ospedale non sarebbe in grado di tenere in quarantena o curare eventuali ammalati per il numero di posti disponibili ora che comincia la bella stagione e chi arrivi aumenteranno a flotte di trecento migranti per volta, quindi la soluzione potrebbe essere non soddisfacente. Forse, dico forse, la soluzione potrebbe essere trovare come è possibile non farli partire.

  • Avatar
    PENNINCK DENISE 4 Maggio 2020

    salut giandamiano ai perfettamente ragione ma questi da dove dovrebbero aiutare lampedusa da palermo regione sicilia o da roma governo italiano che non se mai preocupata delle isole italiane basta con questi emigranti perche non fanno venire gli indiani gli africani ma cose sto bordello le nostre coste sono diventate uno scola pasta saluti cordiali giovanni vittorio mannino SALVINI AVEVA RAGIONE GIOVANNI VITTORIO

POSTA UN COMMENTO