Home / In evidenza  / Gerlando Piparo: “Chiusura anticipata dei supermercati nei pomeriggi e nei festivi”
   

Gerlando Piparo: “Chiusura anticipata dei supermercati nei pomeriggi e nei festivi”

 

“Vorrei sensibilizzare Il Signor Sindaco, quale rappresentante della comunità locale e responsabile in primis della tutela della salute di tutti gli abitanti della città di Agrigento, e tutte le autorità competenti in materia .

Sarebbe necessario adottare ulteriori misure precauzionali che consentano azioni utili alla riduzione del rischio contagio Coronavirus covid-19 , laddove appare più probabile il contatto per maggiori concentrazioni numeriche di persone e in considerazione della percezione dei cittadini rispetto alla situazione in corso e allo scopo di tutelare sia  il personale presente dentro i negozi di generi alimentari sia la gente che acquista.

Una particolare attenzione  va rivolta a questa categoria di lavoratori ad oggi poco menzionata; tutti gli operatori dei Supermercati impegnati tutti i giorni , in prima linea e più soggetti a contrarre il virus , in quanto non sempre vengono rispettati i parametri di sicurezza ed igiene .

La mancanza dei dispositivi di protezione individuale, l elevato afflusso di ogni tipo di clientela rende più agevole la diffusione del covid-19 , si potrebbe anzicchè  limitare l’acquisto della merce come disposto dal Governatore della Regione Siciliana Nello Musumeci  , impegnarsi a garantire la salute e la sicurezza di questi lavoratori impegnati tutti i giorni  a svolgere la loro mansione in condizioni  di disagio assoluto dato il veloce propagarsi  del virus con l’aggravante dell’asintomaticità .

Una soluzione auspicabile da parte delle autorità competenti è l’ adozione di un provvedimento cautelativo in favore dei cittadini e dei lavoratori imponendo alla  grande e piccola distribuzione

LA CHIUSURA  ANTICIPATA  I POMERIGGI DELLA SETTIMANA E CHIUSURA GIORNI FESTIVI .

Sarebbe di aiuto la collaborazione degli Agrigentini  tutti, nel non affollare ma programmare settimanalmente  gli acquisti e recarsi ai punti vendita per effettive e reali esigenze .

IN un momento così delicato , sarebbe un gesto di grande civiltà e di senso civico , ma soprattutto uno dei modi per far rallentare la corsa della diffusione del Coronavirus covid-19.

Siamo tutti cittadini Italiani siamo tutti lavoratori impegnati , ad oggi ancora non abbiamo l’antivirus ma abbiamo il coraggio ,l’educazione, la responsabilità e lo spirito di solidarietà  verso chi ci circonda ,  per fare il massimo sforzo ed   arrivare ad un obbiettivo comune …”

Lo dichiara il già candidato al Consiglio comunale Gerlando Piparo.

3 COMMENTI
  • Avatar
    Nino 21 Marzo 2020

    Limitare l’apertura dei supermercati solo la mattina causerebbe un maggiore assembramento di persone. Per quanto riguarda gli operatori dei supermercati, spetta ai proprietari prevedere un aumento di numero degli stessi, con nuove assunzioni, al fine di programmare una turnazione che preveda un periodo di riposo che favorisca anche la prevenzione. Perche la chiamate emergenza e nessuno deve fronteggiarla? È come una guerra, qualcuno deve combattere in prima linea come stanno facendo i medici con coraggio!!!

  • Avatar
    Fabrizio 21 Marzo 2020

    Un errore la chiusura anticipata dei supermercati, comporterebbe più promiscuità negli orari di apertura.
    Questo potrebbe essere se si andasse una sola volta la settimana per famiglia ma senza controlli mirati è una utopia.
    Non bisogna essere scienziati per capirlo!

  • Avatar
    Rosario marino 21 Marzo 2020

    Vorrei semplicemente ricordare che siamo in un periodo di quarantena, l’anticipazione della chiusura dei supermercati non comporta disagi, rispetto per gli altri e per noi stessi, visto che buona parte della popolazione stiamo a casa e non lavoriamo, penso che dalle 8.30 alle 18.30 possiamo trovare mezz’ora di tempo x potere andare a fare la spesa, sicuramente da qua a qualche giorno ci saranno ancora più restrizioni, al peggio non c’è mai fine, ovviamente questo è un mio pensiero.

POSTA UN COMMENTO