Home / In evidenza  / Questura di Agrigento, controllo del territorio provinciale a tutto spiano

Questura di Agrigento, controllo del territorio provinciale a tutto spiano

In data 10 marzo 2020, la Polizia di Stato  del Commissariato di P.S di Sciacca ha tratto in arresto in esecuzione del mandato di arresto europeo, emesso dall’Autorità Giudiziaria rumena, B.S. M., classe’90 di nazionalità  romena, su segnalazione della Direzione Centrale della Polizia Criminale Servizio Cooperazione Internazionale di Polizia,  il quale risultava da ricercare poiché destinatario di un provvedimento di mandato di arresto europeo. Dopo le formalità di rito l’arrestato, ritenuto responsabile di furto aggravato e rapina commessi in Romania, veniva associato presso la Casa Circondariale di Sciacca.

Nella giornata di ieri, la Polizia di Stato denunciava gli organizzatori ed un cantante neomelodico per reati connessi ad un concerto che si è svolto illegalmente il 2 marzo scorso, nel centro cittadino di Licata.

A seguito dell’attività di indagine posta in essere, gli operatori del locale Commissariato di P.S. di Licata accertavano che la sera del 2 marzo, in occasione di quella che avrebbe dovuto essere la mera inaugurazione di una barberia, si era  svolto un vero e proprio concerto abusivo, in palese violazione e spregio di qualsiasi normativa che regola l’effettuazione di pubblici spettacoli. Senza alcuna autorizzazione, erano stati  installati alcuni “gazebo” sulla carreggiata stradale, a custodia di impianti sonori professionali,  conseguentemente si era avuto l’assembramento di diverse centinaia di persone, che avevano assistito all’evento conclusosi con l’accensione di fuochi pirotecnici.

Le denunce sono scattate per svolgimento di pubblico spettacolo senza osservare le prescrizioni a tutela dell’incolumità pubblica e per accensioni ed esplosioni pericolose.

ATTIVITA’ POLIZIA DI PREVENZIONE:

 Nell’ ambito dell’attività di “Controllo del Territorio in Provincia”, sono stati conseguiti i seguenti risultati:

 

  • Persone identificate 209
  • Persone controllate al C.E.D. 195
  • Veicoli controllati 095
  • Contravvenzioni C.d.S. 014
  • Posti di controllo 021
  • Documenti ritirati 001
  • Veicoli sequestrati 003
  • Controllo persone sottoposte a misure 125

 

 Controllo Straordinario del Territorio – Piano d’ Azione Modello Trinacria.

Nell’ambito dell’attività di prevenzione pianificata da questo Ufficio, nella giornata di martedì 10 marzo 2020 – con turno 19.00/01.00, personale del Commissariato di P.S. di Canicattì, unitamente a personale del Reparto Prevenzione Crimine “Sicilia Occidentale”, effettuava un Controllo Straordinario del Territorio “Piano d’Azione – Modello Trinacria, che interessava il territorio del comune di Canicattì, conseguendo i seguenti risultati:

 

  • Persone identificate 42
  • Veicoli controllati 29
  • Posti di controllo                                    05
  • Contravvenzioni al C.d.S. 01
  • Controllo persone sottoposte a misura 13
NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO