Home / In evidenza  / Scempio ambientale a Monte Grande (Ag), sequestrata l’area

Scempio ambientale a Monte Grande (Ag), sequestrata l’area

Come pubblicato, lo scorso 17 febbraio, ad Agrigento, nel sito archeologico di Monte Grande, a poca distanza da Punta bianca, l’associazione ambientalista MareAmico ha segnalato, e documentato in foto e video, che incivili hanno gettato una trentina di enormi rotoli di materiale per imbottire i mobili, probabilmente provenienti dallo sgombero di qualche falegnameria. E hanno anche tentato di eliminare tali rifiuti appiccando il fuoco, e creando una pericolosa discarica di rifiuti speciali e tossici per l’ambiente. Il coordinatore di MareAmico, Claudio Lombardo, ha allertato la Polizia provinciale. E adesso lo stesso Lombardo ringrazia la Polizia Provinciale di Agrigento per la solerzia mostrata nell’aver posto sotto sequestro l’area di Monte Grande, colma di rifiuti speciali. Claudio Lombardo aggiunge: “Ora occorre indagare sui responsabili di tale grave scempio ambientale e bonificare l’area”.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO