Home / Agrigento  / Parola di Nello Hamel: “entro dieci giorni sistemeremo lo stato igienico di Favara ovest”

Parola di Nello Hamel: “entro dieci giorni sistemeremo lo stato igienico di Favara ovest”

La situazione igienica di Favara Ovest (ancora per poco Agrigento Est) è al collasso.

Il degrado e l’abbandono dell’area è stato più volte attenzionato da questa testata, sortendo come risultato “l’intervento riparatore”, che ristabilizza l’igiene (e non il decoro) – e solo per  un paio di ore, per poi ricadere nel baratro della indecenza.

Dopo un rimpallo di notizie, che le male lingue avevano messo in giro, come lo spostamento dell’isola di prossimità in una zona incontaminata distante pochi passi da quella attuale o la volontà del municipio di Favara di mantenere il sito dopo la presa in carico del servizio, un nuovo dilemma attanaglia i più: “a chi spetta la competenza di controllare e gestire il servizio, Agrigento o Favara?

La risposta l’abbiamo, e anche degli inediti!

Se pur Agrigento Est, diventerà (questa volta ufficialmente ) Favara Ovest, le competenze rimarranno in capo al Comune di Agrigento, fino al 30 giugno 2020.

Allora abbiamo raggiunto telefonicamente l’assessore all’ecologia Nello Hamel che ci ha assicurato: “ l’isola di prossimità di Favara Ovest, sarà attrezzata, in pochi giorni, in maniera efficiente così come previsto dalla convenzione del servizio o in alternativa riprendere il servizio di raccolta porta a porta, con la contestuale chiusura dell’isola”.

L’Assessore Nello Hamel, ha voluto aggiungere che gli interventi di bonifica che vengono effettuati di volta in volta in queste zone hanno un costo più alto di un ipotetico servizio di raccolta porta a porta. Costo , quest’ultimo  che non grava sulla collettività, chiarisce l’assessore.

I propositi questa volta sembrano migliori e l’assessore Hamel è deciso a mettere la parola fine a questo problema igienico-sanitario che tanto colpisce la cittadinanza.

 

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO