Home / In evidenza  / Intervento a Ribera della Capitaneria di Porto Empedocle contro pesca novellame
   

Intervento a Ribera della Capitaneria di Porto Empedocle contro pesca novellame

 

La Capitaneria di Porto Empedocle, capitanata da Gennaro Fusco, a contrasto della pesca illegale del novellame, ha sorpreso in flagranza di reato, nel mare di Ribera in località Seccagrande, alcuni pescatori di frodo intenti a gettare le reti illegali detenute a bordo. I militari della Guardia costiera hanno sequestrato 4 reti da pesca di tipo tremaglio da 150 metri ciascuna, ed una rete combinata di 250 metri. Multa da 1000 euro per detenzione di attrezzi non consentiti.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO