Home / Secondo Piano  / Hamel, intervenga subito! L’Isola di prossimità di Agrigento est (Favara ovest) è diventata una discarica di rifiuti speciali

Hamel, intervenga subito! L’Isola di prossimità di Agrigento est (Favara ovest) è diventata una discarica di rifiuti speciali

L’isola di prossimità, in zona Agrigento est – meglio conosciuta come Favara ovest, tanto voluta dall’assessore Nello Hamel, per il contenimento del costo del servizio per una zona segnata a essere ceduta al comune di Favara, si è rivelata una vera e propria bomba ecologica.
Di isola ormai non è rimasto più niente, adesso è solo una maxi discarica a cielo aperto, dove tutti – e non solo agrigentini – scaricano di tutto.
Abbiamo osservato, nella mattinata di domenica 26 gennaio la discarica – ops l’isola di prossimità, è abbiamo registrato un notevole flusso di autovetture che hanno depositato i loro rifiuti: della categoria speciale, dagli inerti ai rifiuti di autocarrozzeria.
Come si vede dalla foto in visione i rifiuti speciali depositati sono i più vari e la situazione è ormai fuori controllo.
L’RTI Iseda cerca invano di fare il proprio dovere. Un dovere vanificato e non eseguibile, trattandosi ormai di rifiuti speciali!
Il danno ecologico è ormai fatto, quel lembo di terra non tornerà mai più pura! E c’è l’aggravio dei costi di recupero e bonifica (?!?), che si ripercuoterà su tutti i cittadini.
Era il novembre 2019 quando l’assessore comunale all’Ambiente spiegò: “l’isola di prossimità presuppone dei cassonetti per la raccolta differenziata, la recinzione con la porta e la consegna delle chiavi a quanti dovranno usufruire del servizio di conferimento, ma anche con telecamere di video sorveglianza“.
Ma c’è di più, che va ben oltre all’isola ecologica. Nel quartiere di Agrigento est, le vie non vengono più spazzate e la scerbatura è un miraggio. E’ veramente rado che si vedano i controllori che eseguano i controlli del territorio.
Agrigento est o Favara ovest è un comune nel comune, dove tutti fanno ciò che reputano sia miglio per se!
I guai per questo martoriato lembo di terra non finisce qui. A breve il territorio, almeno per volere dei cittadini, sarà accorpato al comune di Favara, e qualche giorno fa è rimbalzata a onor di cronaca la notizia dell’individuazione di 8 aree dislocate a Favara dove istituire le isole di prossimità del Servizio Raccolta Rifiuti: Anche questa volta è in lista l’attuale discarica di Agrigento este, prossima a diventare Favarese!
L’unica soluzione possibili oggi, per arginare la drammatica vicenda è l’intervento delle forze dell’ordine e dei sanitari dell’Asp.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO