Home / In evidenza  / La Sagra del Mandorlo a breve in conferenza. Di Maida, Casesa e Cacicia a lavoro

La Sagra del Mandorlo a breve in conferenza. Di Maida, Casesa e Cacicia a lavoro

Ad Agrigento si svolgerà a breve la conferenza di presentazione della 75esima edizione della Sagra del mandorlo in fiore. In proposito sono a lavoro, e non da adesso, Giovanni Di Maida, attuale presidente reggente del Consorzio universitario e da sempre appassionato e impegnato nel settore del folclore soprattutto nell’ambito del Festival internazionale dei Bambini del Mondo. E poi Lello Casesa, funzionario della Provincia e anima e cuore del gruppo folk Val d’Akragas, e Riccardo Cacicia, funzionario della Camera di Commercio e promotore del gruppo folk Città di Agrigento. Di Maida, Casesa e Cacicia sono consulenti tecnici del Parco dei Templi per l’organizzazione della Sagra a titolo gratuito. Di Maida, in particolare, assicura che la Sagra 2020 costerà almeno 70mila euro in meno con un’offerta di spettacoli e di intrattenimento ben superiore rispetto alle precedenti edizioni. Secondo indiscrezioni saranno circa 30 i gruppi folk partecipanti, ed oltre 10 i gruppi dei Bambini del Mondo.

 

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO