Home / In evidenza  / Dalla Cdp 143 milioni di euro per le scuole siciliane

Dalla Cdp 143 milioni di euro per le scuole siciliane

Cassa Depositi e Prestiti ha stipulato con la Regione Siciliana un contratto per la concessione di un prestito, con oneri a carico del bilancio dello Stato, di 143 milioni di euro per il finanziamento di interventi relativi alla costruzione, ristrutturazione, recupero sicurezza, adeguamento sismico e altro, di immobili di proprietà degli enti locali e che sono adibiti all’istruzione scolastica. Il finanziamento comprende opere in 43 edifici scolastici nelle province di Palermo, Agrigento, Catania, Messina, Siracusa, Trapani, Enna e Caltanissetta. In particolare, ad Agrigento e provincia sono 10.

Il presidente della Regione, Musumeci, commenta: “L’edilizia scolastica è sempre stata una delle priorità del mio governo, in termini di sicurezza, comfort e attrezzature didattiche. La firma del contratto con Cassa depositi e prestiti è solo un altro passo avanti per il raggiungimento di questo obiettivo. Siamo consapevoli che sia necessario, ancora, un nostro grande impegno e serviranno molte altre risorse per mettere a norma le scuole siciliane, visto lo stato di trascuratezza e di abbandono nel quale si trovavano al momento del nostro insediamento.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO