Home / Secondo Piano  / La Cassazione conferma i domiciliari a carico di Montante

La Cassazione conferma i domiciliari a carico di Montante

La sesta sezione penale della Cassazione ha confermato gli arresti domiciliari a carico di Antonello Montante, dichiarando inammissibile il ricorso avanzato dagli avvocati difensori dell’ex presidente di ConfIndustria Sicilia contro l’ordinanza dello scorso agosto del Tribunale del Riesame di Caltanissetta, che si è pronunciato negativamente sulla richiesta di revisione della misura cautelare. Montante è stato condannato in primo grado a 14 anni di reclusione per associazione a delinquere finalizzata alla corruzione.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO