Home / In evidenza  / Avrebbe tentato di incendiare l’auto dell’ex “promesso suocero”, condannato

Avrebbe tentato di incendiare l’auto dell’ex “promesso suocero”, condannato

Il Tribunale di Sciacca ha condannato ad 1 anno e 1 mese di reclusione, pena sospesa, Ignazio Piazza, 22 anni, di Sciacca, imputato di due tentativi di incendio il 31 maggio del 2018 di un’automobile Fiat Panda di proprietà di una società e in uso a un saccense, padre della sua ex ragazza, parte civile, con risarcimento assegnato di 2mila euro.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO