Home / In evidenza  / Aggressione operatore 118 Agrigento, invocate modifiche al contratto

Aggressione operatore 118 Agrigento, invocate modifiche al contratto

dirigente provinciale della Cisl Funzione pubblica, Floriana Russo Introito, e il coordinatore regionale del Seus 118, Ciro Marrone, intervengono a seguito dell’ennesima aggressione a danno di un operatore del Seus 118 ad Agrigento, accaduta giovedì scorso in via Genova, e affermano: “Esprimiamo la nostra solidarietà all’autista. Purtroppo non è un caso isolato. Chiediamo nuovamente che la figura dell’autista soccorritore sia finalmente riconosciuta dal contratto collettivo nazionale di lavoro. Si tratta di una figura che è esposta a rischi molto più di quanto non si immagini. Una riforma è quindi essenziale per garantire tutela e i dovuti livelli di assistenza”.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO