Home / In evidenza  / Il Garante regionale dei detenuti sul carcere di Agrigento

Il Garante regionale dei detenuti sul carcere di Agrigento

Il Garante regionale dei detenuti Giovanni Fiandaca, che in più occasioni ha denunciato l’insufficienza degli organici nelle carceri siciliane e la condizione di sovraffollamento, ha inviato una lettera al ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, sottolineando – ha scritto – “l’esigenza improcrastinabile di rimediare alle gravi e molteplici carenze di svariata natura da tempo riscontrabili nella casa circondariale Pasquale Di Lorenzo di Agrigento, tra poco personale, una grave situazione infrastrutturale e carenze nell’assistenza sanitaria. Occorre – ha aggiunto Fiandaca – una manutenzione straordinaria ad ampio raggio della struttura carceraria per migliorare le condizioni strutturali e di funzionamento, insieme con le condizioni di vita detentiva all’interno dell’istituto Pasquale Di Lorenzo di Agrigento”.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO