Home / In evidenza  / Di Rosa, Agrigento ha bisogno di tornare ad essere amata, non utilizzata ed usurpata.Dobbiamo ritornare ad essere dei Giganti

Di Rosa, Agrigento ha bisogno di tornare ad essere amata, non utilizzata ed usurpata.Dobbiamo ritornare ad essere dei Giganti

“Cominciamo col fare il necessario, poi ciò che è possibile e all’improvviso ci sorprenderemo a fare l’impossibile” (San Francesco d’Assisi)

Da giorni oramai abbiamo segnalato e denunciato ciò che accade presso il Parco Comunale dell’Addolorata(icori) alle autorità preposte, ma ad Agrigento sembra essere passata l’idea che ci sia qualcuno che gode di UNA IMMUNITA’ diversa da quella di cui godono tutti i cittadini in uno stato di democrazia, abbiamo dichiarato che “ci fidiamo delle istituzioni specie di quelle Giudiziarie”, abbiamo e stiamo aspettando pazientemente, ma da martedì P.V. effettuerò in prima persona, l’occupazione del Parco con relativo sciopero della fame, se nessuno avrà ancora proceduto come si dovrebbe procedere in una “normalissima discarica abusiva dove sono stati conferiti RIFIUTI SPECIALI(le palme colpite da punteruolo rosso sono considerati tali) e rifiuti di ogni genere” e ciò è davanti gli occhi di tutti(i nostri video li hanno visti anche in America) l’Amministrazione ha Trasformato in una DISCARICA A CIELO APERTO, un parco pubblico, non si può fare finta di nulla, cosa diciamo ai cittadini che rispettano da sempre le Leggi?….

In qualunque comune d’Italia solo per questo scempio si sarebbero chieste le dimissioni di Sindaco Giunta e Consiglieri comunali di maggioranza, ad Agrigento il sindaco dichiara che “lui dissente da ciò che hanno disposto i dirigenti”(immaginate un Manager di Enel che in una riunione degli azionisti dichiara che “le azioni enel sono precipitate per colpa degli operai………..”

Siamo stati pazientemente in attesa di risvolti giudiziari che dovevano arrivare dopo la nostra denuncia, cosa accadrà non ci è ancora dato sapere, ma siamo certi che qualcuno non stà facendo quanto loro demandato dalle vigenti Leggi in materia di Tutela Ambientale, non può e non deve passare un messaggio distorto di incolumità verso qualcuno che ha di fatto perpetrato più reati, grazie ai nostri video sotto gli occhi di tutti.

Meritiamo e pretendiamo con forza, UNA AGRIGENTO NORMALE!

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO