Home / In evidenza  / Porto Empedocle, pesca abusiva: sequestrata rete vicino la costa

Porto Empedocle, pesca abusiva: sequestrata rete vicino la costa

I poliziotti della squadra nautica in servizio a Porto Empedocle hanno effettuato un controllo contro il fenomeno della pesca abusiva “battendo” con acquascooter il tratto di costa empedoclina alla ricerca di eventuali condotte illegali.

Ed in effetti gli agenti, a circa 700 metri dalla costa, hanno rinvenuto e sequestrato una rete da pesca costituita da una lunga lenza di grosso diametro con inseriti ad intervalli regolari spezzoni di lenza più sottile portanti ognuno un amo. Liberati anche i pesci che erano rimasti “incastrati” nella rete.

Adesso si stanno conducendo accertamenti per risalire alla proprietà della rete abusiva che vìola di fatto ogni regolamento che disciplina la pesca. Altri controlli verranno effettuati nei prossimi giorni con l’ausilio del personale della Capitaneria di Porto di Porto Empedocle.

 

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO