Home / In evidenza  / Incidente mortale sul lavoro, condannato imprenditore a Canicattì

Incidente mortale sul lavoro, condannato imprenditore a Canicattì

Ad Agrigento, al palazzo di giustizia, il giudice monocratico del Tribunale, Alessandro Quattrocchi, ha condannato a 1 anno e 4 mesi di reclusione l’imprenditore Francesco Cucurullo, 33 anni, di Canicattì, imputato di omicidio colposo a seguito della morte di un trattorista, Diego Petralito, 61 anni, deceduto il 2 luglio del 2014, all’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta, due giorni dopo essere stato travolto dal suo trattore che si è ribaltato nelle campagne in contrada Grottarossa. Petralito è stato a lavoro senza la cintura e gli altri dispositivi di sicurezza.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO