Home / In evidenza  / Agrigento ed errori su cartelle Imu e Tasi, le istruzioni per l’uso di Marcella Carlisi

Agrigento ed errori su cartelle Imu e Tasi, le istruzioni per l’uso di Marcella Carlisi

Il Comune di Agrigento ha spedito decine di migliaia di avvisi di pagamento di tributi pregressi Imu e Tasi. La consigliere comunale del Movimento 5 Stelle, Marcella Carlisi, fornisce le istruzioni per reclamare errori.

Se intendete prenotare un appuntamento con l’ufficio comunale competente, attualmente è possibile solo intorno alle metà del dicembre del prossimo anno 2020.

Dunque presentate un’istanza di reclamo/mediazione nei confronti del Comune. Il Comune avrà 90 giorni per riscontrare la contestazione ed eventualmente invitarvi per un contraddittorio. Se invece trascorrono 90 giorni senza riposta, o se interviene risposta negativa, avrete altri 30 giorni per presentare ricorso (pagando il contributo unificato) alla Commissione tributaria.

Marcella Carlisi conclude: “Sarebbe il caso, visti gli errori anche grossolani riscontrati, che il Comune non inviasse tutti gli accertamenti contemporaneamente, in modo da avere la possibilità di ricevere nei propri uffici, prima della scadenza dei 60 giorni, gli utenti che vogliono spiegare la propria posizione invece di scrivere un’istanza, dato che molti non sono in grado di farlo. Domenica prossima, 6 ottobre, informeremo i cittadini interessati incontrandoli in piazza del Vespro, a Villaggio Mosè, dalle ore 10:30 alle 13.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO