Home / In evidenza  / La Cisl si rivolge al Nil dei Carabinieri per mancati pagamenti stipendi tra Agrigento e Canicattì

La Cisl si rivolge al Nil dei Carabinieri per mancati pagamenti stipendi tra Agrigento e Canicattì

La Cisl agrigentina di categoria, tramite i sindacalisti Bellomo e Castronovo, annuncia di avere segnalato al Nucleo Ispettorato del Lavoro dei Carabinieri e al prefetto di Agrigento, Dario Caputo, che l’impresa appaltatrice dei lavori di pulizia e custodia degli uffici giudiziari di Agrigento, e dei lavori di pulizia del Comune di Canicattì, non ha pagato ai lavoratori gli stipendi di luglio, agosto, settembre e la 14esima. La Cisl sottolinea: “I lavoratori e le famiglie stanno vivendo momenti di grande tensione per la scadenza di rate di mutui e bollette”.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO