Home / In evidenza  / La Cgil su stabilizzazione precari a Burgio e a Grotte

La Cgil su stabilizzazione precari a Burgio e a Grotte

La Cgil Enti locali, tramite il coordinatore provinciale di Agrigento, Pietro Aquilino, esprime soddisfazione perché sono stati stabilizzati, con contratto a tempo indeterminato, 18 lavoratori precari al Comune di Burgio e 26 al Comune di Grotte.

Pietro Aquilino afferma: “Un riconoscimento particolare lo rivolgiamo alle due amministrazioni comunali, con i sindaci Francesco Matinelli e Alfonso Provvidenza, che in poco più di un anno dal loro insediamento sono riusciti a raggiungere, in accordo con il percorso burocratico concordato con i sindacati, tale prestigioso risultato, sapientemente indirizzati dalle due segretarie comunali, Teresa Burgio per Burgio ed Eleonora Lo Iacono per Grotte. Auspichiamo che anche gli altri Comuni agrigentini, ancora mancanti all’appello stabilizzazione, rispondano al più presto”.
NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO