Home / In evidenza  / La consigliere Rita Monella dopo lo sbarco “fantasma” a San Leone

La consigliere Rita Monella dopo lo sbarco “fantasma” a San Leone

La consigliere comunale della Lega di Agrigento, Rita Monella, interviene a seguito dello sbarco clandestino di un gruppo di circa 20 migranti sulla spiaggia di San Leone, e afferma: “Quanto accaduto è un problema serio, grave e da non sottovalutare che mette a rischio la sicurezza e l’ordine pubblico della nostra città. Il procuratore Luigi Patronaggio più volte ripetuto che questo tipo di sbarchi ‘fantasma’ sono il pericolo maggiore per la sicurezza pubblica. Il fatto che siano stati identificati solo 11 migranti su 22 è un problema da non sottovalutare, in quanto alcuni diventano invisibili e anche chi viene identificato non viene automaticamente rimpatriato. Difatti con il solo foglio di espulsione può mimetizzarsi nel territorio. Ecco perché urge mettere in campo una politica di repressione a monte con l’ausilio delle Istituzioni europee. Agrigento non può diventare un porto franco in balia di sbarchi e soggetti non identificati, non è accettabile, si deve intervenire con un lavoro di intelligence”.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO