Home / In evidenza  / Agrigento e le “discariche ecologiche di prossimità”: si ripristina il porta a porta (video intervista)

Agrigento e le “discariche ecologiche di prossimità”: si ripristina il porta a porta (video intervista)

A fronte delle nuove isole ecologiche di prossimità sostitutive del porta a porta, attivate nelle periferie di Agrigento e ridotte a maxi discariche, il sindaco Calogero Firetto e l’assessore all’Ecologia, Nello Hamel, annunciano: “Nonostante le difficoltà operative, la raccolta porta a porta nelle località di Zingarello, Contrada San Pietro e Contrada Petrusa riprenderà regolarmente domani, giovedì 18 luglio, e pertanto i residenti sono invitati a conferire il secco residuo nei mastelli. Contemporaneamente si procederà alla bonifica della discarica recentemente creata nella zona di Zingarello e saranno rimossi i cassonetti collocati nei giorni passati. Sono allo studio le soluzioni per normalizzare anche le situazioni di Misita/Ciavolotta e di Favara Ovest”.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO