Home / Attualità  / Auto, aereo, treno: come viaggiano gli italiani

Auto, aereo, treno: come viaggiano gli italiani

 

auto

L’estate è arrivata e con essa cominciano per molti anche le vacanze. La maggior parte degli italiani non vede l’ora che arrivino luglio e agosto per godersi il mare, anche se sempre di più sono quelli che prediligono la montagna, per prendere un poco di fresco. Molti trascorrono le vacanze presso le città d’arte e le capitali europee, o addirittura al di fuori dell’unione, in Paesi lontani. Ma come ci vanno gli italiani in vacanza? Alcune ricerche hanno dimostrato che l’automobile è ancora il mezzo di trasporto preferito da più di metà degli italiani.

Perché si utilizza l’automobile
Tra coloro che preferiscono l’auto, una buona fetta lo fa perché viaggia con l’intera famiglia e si sposta verso mete non troppo lontane, per una vacanza pressoché stanziale. Arrivare in una località di mare in 4 o 5 persone è più conveniente se il viaggio si fa in automobile; il treno e l’aereo sono in estate mezzi di trasporto abbastanza costosi e il secondo non consente di raggiungere tutte le più classiche mete marine italiane. Si perché per la gran parte degli italiani la vacanza si fa non tropo distante da casa, in una delle mille spiagge della penisola, o al massimo ci si sposta verso la Croazia, comunque in automobile.

Una vacanza itinerante
Seppur siano moltissimi coloro che fanno una vacanza stanziale, in una delle mete classiche per l’estate, stanno aumentando anche gli appassionati delle vacanze on the road. Si arriva in una località di particolare interesse e ogni giorno si viaggia verso una nuova meta, alla scoperta della cultura e della storia di un luogo. Per farlo tanti usano l’auto di proprietà, ma sempre più spesso, come ci dice anche l’indagine Liligo, i viaggiatori italiani si affidano alle auto a noleggio. Grazie a prezzi che stanno diventando sempre più concorrenziali oggi noleggiare un’auto non è così costoso quanto un tempo. Per altro l’autonoleggio ci permette di raggiungere una meta lontana con l’aereo o il treno e di muoverci poi in totale autonomia.

Quanto costa il viaggio
La scelta dell’auto di proprietà viene fatta spesso per contenere i costi del viaggio, che incide in modo importante sull’intera spesa per la vacanza, al mare o in una città d’arte poco importa. Sotto questo punto di vista il treno è un mezzo abbastanza economico, ma si deve sempre considerare che tipo di treno si desidera prendere, visto che oggi circolano anche convogli dai prezzi decisamente alti. Tanto che a volte l’aereo risulta più economico. L’importante sta nel prenotare con un certo anticipo e nell’evitare le date più “affollate”. La gran parte dei viaggiatori infatti parte di venerdì o di sabato, e torna nel fine settimana, per sfruttare al massimo i giorni di vacanza. Partendo in date infrasettimanali si risparmia molto sul prezzo dell’aereo e, in alcuni casi, anche sul treno. Per quanto riguarda l’eventualità di affidarsi ad una compagnia di auto a noleggio grazie a Liligo, motore di ricerca per il noleggio auto, trovare le offerte del momento è molto più semplice e immediato.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO