Home / In evidenza  / Ancora successi per l’avv. Federico Lentini
   

Ancora successi per l’avv. Federico Lentini

 

 

È stato premiato come miglior portiere degli Eurolawyers 2019 l’avv. Federico Lentini del foro di Agrigento. L’avvocato faceva parte della spedizione palermitana di calcio a 5 che, già due volte Campione d’Italia nel 2017 e nel 2018, si è cimentata per la prima volta con la competizione europea. A partecipare al torneo che si è svolto in Irlanda a Limerick rappresentative di avvocati provenienti da Portogallo, Ucraina, Russia, Bulgaria, Danimarca, Adjerbaijan, Francia, Svizzera, Belgio, Spagna, Ungheria ed altre ancora.

La squadra palermitana Asd JUS Avvocati PALERMO,  dopo essere rimasta imbattuta e a reti inviolate per tutte le sfide del girone e nella partita dei quarti di finale, è stata sconfitta dal Portogallo in una combattutissima semifinale sbloccatasi solo nel secondo tempo a causa di un autogol e poi persa 2-1 in un finale tiratissimo. Il Portogallo ha poi vinto il torneo aggiudicandosi il titolo di Campione d’Europa di calcio a 5 mentre la squadra italiana è stata sconfitta nella finale per il terzo posto dalla forte Ungheria.

La squadra palermitana Asd JUS Avvocati PALERMO, che ha disputato una splendida competizione ricevendo al termine del torneo i complimenti delle altre squadre, era composta dagli avvocati Marcello Cugliandro, Fabrizio Giustolisi, Maurizio Alleri, Daniele Pirrello, Vincenzo Pace, Salvo Cangialosi, Piero Aiello e dagli agrigentini Nico Mira e Federico Lentini. Quest’ultimo si è aggiudicato appunto il titolo di miglior portiere del torneo internazionale che lo ha visto imbattuto per 5 partite ed autore di alcune parate decisive, come quelle che ai quarti di finale lo hanno visto parare tre rigori contro la squadra del Consiglio dell’ordine di Mosca  nei decisivi penalty al termine della partita.

Intervistato telefonicamente l’avv. Lentini ha dichiarato “devo ringraziare i miei compagni perché il premio conseguito in modo individuale è in realtà il risultato di una splendida difesa fatta da tutta la squadra che alla prima manifestazione internazionale ha dimostrato di poter competere con le più forti d’Europa. Mi auguro di poter disputare il mondiale di calcio a 5 tra avvocati  che si terrà in Marocco nel 2020. È stata una esperienza fantastica che ha dato modo a ciascuno di noi di conoscere e di competere con moltissimi colleghi stranieri provenienti da tutta Europa alcuni dei quali giocano insieme tutto l’anno per prepararsi in vista di queste competizioni”.

 

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO