Home / Secondo Piano  / Il presunto boss di Licata Angelo Occhipinti su l’Onorevole Carmelo Pullara: ” E’ un mangiatario, mangia con sette forchette”

Il presunto boss di Licata Angelo Occhipinti su l’Onorevole Carmelo Pullara: ” E’ un mangiatario, mangia con sette forchette”

Uno stralcio dell’intercettazione che pubblichiamo riguarda una discussione tra il presunto capomafia di Licata, Angelo Occhipinti e alcuni suoi fedelissimi in cui viene tirato in ballo l’Onorevole Carmelo Pullara.

E’ doveroso precisare che gli investigatori stanno verificando la veridicità di queste dichiarazioni che potrebbero anche rivelarsi delle vere e proprie millanterie. Non a caso, attualmente, l’Onorevole Pullara non è stato raggiunto da alcun provvedimento giudiziaro.

Ecco l’intercettazione: “Per me buono Pullara è… eh… che la gente che vuole mangiare buoni sono … almeno sai che se ci vai per una cosa… dipende lui come è attaccato… prende e te lo fa… se ti dico una cosa io non dovete insistere… quando non mi interessano le cose che non mi interessano non le tratto… Pullara le fa… C’è stata una cosa… senza che ci sono andato… gli ho detto che si deve mettere da parte e si è messo da parte… Angiolè che minchia ti devo dire tutte cose uno? Pullara è buono. Perché è mangiatario vuole mangiare con sette forchette”.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO