Home / Secondo Piano  / “Stop and go”, 22 denunciati (interviste)

“Stop and go”, 22 denunciati (interviste)

Si rivela sempre più efficace e proficua l’attività preventiva e repressiva ad opera dei Carabinieri contro i trasgressori della raccolta differenziata che alimentano discariche di rifiuti di ogni genere ovunque. A conclusione di un’indagine intrapresa nell’ottobre scorso, i Carabinieri hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Agrigento 22 indagati di avere alimentato, per mesi e con rifiuti di vario tipo, una discarica abusiva a cielo aperto di oltre 1500 metri quadrati alle porte di Porto Empedocle. L’operazione è stata intitolata “stop and go”, “fermati e riparti”, a significare il modo di agire dei denunciati, ovvero il repentino abbandono dei rifiuti e l’immediata fuga. Tanti episodi sono stati registrati dalle telecamere dei Carabinieri disseminate nella zona. L’area è stata sequestrata. Sono state elevate sanzioni amministrative per complessivi 14 mila euro, e sono stati sequestrati anche 13 veicoli, tra furgoni, mezzi cassonati e automobili, tramite cui i responsabili sono stati ripetutamente sorpresi a gettare immondizia nell’area.

Le interviste

Angelo Ruoppolo (teleacras)

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO