Home / In evidenza  / Il geometra Pietro Alongi esprime la sua solidarietà ai familiari del bambino morso da una zecca a Villaseta

Il geometra Pietro Alongi esprime la sua solidarietà ai familiari del bambino morso da una zecca a Villaseta

Premesso che non sono a conoscenza delle esatte circostanze per le quali il bambino è stato vittima del morso di una zecca presso l’ex centro commerciale di Villaseta e, ferma restando la mia più ampia e partecipata solidarietà nei confronti dei familiari e della vittima dell’accaduto, alla quale faccio i miei più sentiti auguri di una pronta guarigione, nella qualità di rappresentante legale della Iseda s.r.l. prendo con fermezza assoluta le distanze da quanto gratuitamente dichiarato da un dipendente della mia azienda e cioè il Sig. Guido Vasile, il quale non è assolutamente al corrente dell’impegno profuso dal Comune di Agrigento per mantenere pulita la Città, pur con le limitate risorse a disposizione.

L’amministrazione comunale, congiuntamente alle imprese impegnate nella raccolta dei rifiuti, ha avviato una serie di iniziative dirette a pervenire ad una completa e stabile pulizia di tutte le zone della Città, non ultima l’utilizzo di nuove macchine spazzatrici appena fornite per la pulizia delle strade e dei marciapiedi.

Non è dunque accettabile che, nonostante gli immani sforzi comuni profusi sia dall’amministrazione, che dalle aziende della raccolta dei rifiuti, si possano lanciare delle accuse prive di alcun fondamento e figlie dell’assoluta mancanza di conoscenza di quanto è stato fatto e di quanto è in programma per la pulizia di Agrigento.

Concludo condannando apertamente l’uso strumentale dell’accaduto e mi riservo di tutelare l’immagine dell’Iseda nei confronti dell’autore di queste ingiuste ed infondate dichiarazioni.   

1COMMENTO
  • Avatar
    sicarru 25 Maggio 2019

    Giusto. Infatti la zecca era marinisa. E’ stato un caso che si sia trovata ad Agrigento

POSTA UN COMMENTO