Home / In evidenza  / A Lampedusa inaugurato un radar per la difesa dello spazio aereo

A Lampedusa inaugurato un radar per la difesa dello spazio aereo

Il radar del nuovo sistema Fadr (Fixed Air Defence Radar, ovvero radar fisso per difesa aerea) per il controllo e la difesa dello spazio aereo è stato inaugurato a Lampedusa in presenza, tra gli altri, del sottosegretario alla Difesa, Angelo Tofalo, e del capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare, generale Alberto Rosso. Tofalo ha spiegato: “Questo progetto, nato dalla collaborazione tra il dicastero della Difesa ed alcune eccellenze industriali nazionali specializzate nel settore, come Leonardo e Vitrociset, ha portato al rinnovamento tecnologico di 12 radar fissi a copertura dell’intero spazio aereo nazionale, migliorando l’efficienza del sistema. Stiamo parlando del principale compito della nostra Aeronautica Militare che grazie a questo nuovo sistema potrà raccogliere e condividere in maniera ancora più efficace importanti informazioni per la sicurezza globale. E’ un servizio prezioso per il Paese e per tutti i cittadini”.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO